È show di Salvo Basile all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Il fantino riesce a fare poker di vittorie iniziando proprio con l’attesa Condizionata riservata a cavalli giovanissimi di 2 anni. Sul finale del Premio Fano, in sella ad Adaay Secret, guadagna quel che serve per imporsi sul favorito Brazilian Jet  e sul progredito Melo Black. Miglio di pista grande, dunque, per una prima corsa conquistata dal Team Ginobbi-Caruso-Basile.

Basile non si fa intimorire neanche dalla caratteriale e, gravata in perizia, Perla dell’Etna che risponde ai suoi comandi e vince la seconda competizione in programma, Premio Ancona.

Subito protagonista anche nella terza corsa, Premio Macerata, con la Favorita Jillari. L’allieva di Vincenzo Caruso (anche lui in giornata ne vince ben 4 su 6 di corse) si adatta sui 1900 metri della pista sabbia e s’impone sul buon Sopran Ercole e Road to Mexico.

Il poker di Salvo arriverà alla quinta corsa affrontata con Dareeshart, capace di stracciare i pronostici del Premio Visto Si Stampi. Il binomio riesce ad imporsi sul più atteso Learn Ocean D’Or e su Badju.

L’altra corsa di interesse, legata a un montepremi più generoso, è il Premio Portiere di Notte. Qui, Cocktail Time, ben posizionato in perizia, non si è fatto scappare l’occasione di mostrare tutti i suoi mezzi. In sella Gabriele Cannarella che ha avuto la meglio sul più pesante Stick Around e sul qualitativo Domestic Heart. Doppio km di pista sabbia affrontato con cavalli di 3 anni e oltre, per loro, che regala la vittoria al Team Bosco-Bottone-Cannarella

Lunedì 26 ottobre, sarà di scena sui tracciati siracusani il trotto.

 

Siracusa, 25 Ottobre 2020