Giovanissimi atleti si sfidano in una apertissima Condizionata, Premio Palermo, che apre le sei corse di trotto previste, giovedì 13 maggio, all’ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Comida, che ha mostrato mezzi, è attesa in progresso e potrebbe essere l’avversaria del ben frequentato campo partenti. Sul miglio si rischieranno di nuovo, per un ennesimo confronto, Carabela, Cris d’Asa, Canadian Wise L e  Cannibal FI, ma neanche Cenerentola e Clio possono essere del tutto escluse. Insomma bellissimo confronto dove tutti hanno chance.

La seconda competizione, Premio Misilmeri, sarà riservata agli Allievi, con 12 cavalli di 5 anni e oltre di Categoria G capaci di imporsi sul resto della compagnia.

La quinta corsa presenta la qualità di una Categoria E che dovrà impegnarsi sui più selettivi 2200 metri. Piacciono il numero 1 di Splendeur Joyeuse, reduce da buona vittoria, la forma di Zolder Op che corre bene, Anubis che proverà a ripetersi e Aurea Wise L che dalla seconda fila forse farà più fatica, ma è chiamata a mostrare la sua buona condizione.

È il Premio Bagheria che chiuderà, con una Maiden, il convegno di trotto. Impegnati i 3 anni. Dopo due bei piazzamenti punta al successo Clearwater Run, che già in ultimo confronto ha messo dietro se il buon Come On Boy Fior che ha destato subito buone impressioni alla sua prima uscita siracusana. Celeste Zen dovrà richiedersi più regolarità, mentre attenzione agli effetti del nuovo training sulla discreta Claudette Font.

Ancora senza pubblico in tribuna per i prossimi convegni della settimana. La Sicilia dovrà colorarsi di gialla per poter attuare la Circolare Ministeriale che riapre, nel pieno rispetto delle norme anti-contagio, lo spettacolo ippico agli appassionati.

Siracusa 12 Maggio 2021