Ritorna, sulle piste dell’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa, il galoppo. Dopo quasi due mesi di stop, le competizioni con le corse dei cavalli sono in programma venerdì 23 agosto a partire dalle ore 17:35. Attendendo soprattutto il Premio Ascot, quarta corsa in programma, riservata a cavalli debuttanti di 2 anni impegnati sui 1400 metri della pista piccola. Nessun riferimento, solo voci di scuderie che accompagnano i buon lavori mattutini eseguiti specialmente da Freccia Rossa, da Havana Rock e da Panorama Fury. Questi, almeno, sembrerebbero i papabili alle piazze. Il montepremi di 11 mila euro è allettante quanto quello della condizionata prevista, invece, in terza corsa. Il Premio Deauville ha sette ottimi cavalli di 3 anni e oltre chiamati al confronto sui 1200 metri di pista piccola. Dorkhel, benché abbia perso il primato di imbattuto vincitore a Siracusa, resta l’avversario più temuto. Si attendono Comet Grey, Francisca Pink, la buona Geraldine che ha un peso allettante e per le piazze concorrono anche Leo Salsim e Royal Victory. Arduo, ma non impossibile, il ruolo di Bright Star.

Siracusa, 22 Agosto 2019.