Due Condizionate suddividono per età gli atleti di stanza al Mediterraneo di Siracusa e impegnano i migliori cavalli in due competizioni alquanto aperte, sabato 19 giugno. Si apre alle 16:15 con il Premio Newton e i 2 anni ingaggiati sui 1400 metri di pista piccola. Early Target ha subito destato, al debutto, ottime impressioni e trascina in linea con sé anche il buon Hellmost. Gli contrapponiamo la vincente My Sweetie e un cresciuto Moon Over Chester; tenendo in debita considerazione anche Bright Fountain.

L’altra Condizionata, Premio Mirosei, è prevista in quarta corsa alle ore 18:10. Saranno proprio i selettivi 2300 metri di pista grande a fare la differenza in un campo partenti apertissimo. Big Rope vuole il poker di vittorie, ma è appesantito in perizia e dovrà affrontare comunque qualche metro in più rispetto ai tradizionali tracciati che lo hanno visto vincitore. Più che un alternativa sono Immortal Romance, Mister Guida e il ritrovato Perego. La mina vagante è Spiritual Son, che vince all’esordio dimostrando qualità e mezzi.

Un affollato e imprevedibile Handicap è il Premio Bramantesca, quinta competizione, sui 1800 metri di pista sabbia. Apre la scala pesi un Domestic Earth non brillantissimo,  segue Special Rush che lotta sempre una piazza e Tell William che ritorna su un tracciato a lui congeniale. Si adattano Guapo e Mawsoof, mentre attraversa un buon periodo sia Sensazione Poy che Sir Fortress. La sorpresa potrebbe venire dal pesino Ridge Racer, migliorato alla seconda uscita, e da Sopran Furia che ha trovato appropriata condizione.

Siracusa 18 Giugno 2021