Appuntamento preserale con il trotto all’Ippodromo del Mediterraneo, mercoledì 26 giugno. E’ il sulky che scende sul veloce anello siracusano dalle ore 18:25. Un convegno ippico di ben sette corse che ospita una II Tris nazionale legata alla seconda competizione prevista alle ore 18:55 e due corse di maggior dotazione al montepremi: rispettivamente la quinta e settima gara in programma.

Partiamo proprio dalla chiusura, Premio Spagna, dove cavalli  indigeni ed europei di 4 anni si schierano in sei per confrontarsi sul miglio. Contendenti che si equivalgono, tutti il reduce da vittoria e buona forma dimostrata già sul campo. La scelta rimane per Zephyr Wise L, benché tutti hanno la loro chance.

La quinta corsa Premio Madrid, schiera giovanissimi cavalli di 3 anni sul miglio per un invito. Più linee di riferimento al confronto. Preferiamo Akela Pal Ferm puntualissima al palo; Anastasia Grif già vincitrice con Assisi Pax e Athena Gifont e la buona qualità di Argokam e Agape Rab.

Per la II Tris Nazionale legata al Premio Valencia, seconda corsa in programma, sono schierati i cavalli di 5 anni e oltre frequentanti la categoria F. Il vincente Nuvolari di Stra ci riprova e dovrà difendersi da Vincent AMG particolarmente temuto e stimato. Attenzione al regolare Tyler di Pippo e a Tu Sei Tu Bigi, il cui curriculum ricorda che in passato è stato capace di buone cose.

 

Siracusa, 25 Giugno 2019