Convegno di trotto a porte chiuse previsto a Siracusa, martedì 10 marzo. Sette le competizioni tra cui la II Tris Nazionale che conclude il programma ippico abbinandosi al Premio Agrigento. È proprio quest’ultima competizione, ad avere il montepremi più interessante, 8 mila e 800 euro, e a schierare cavalli di 5 anni e oltre per una condizionata da disputare sul miglio. L’attesa è per Tsunami Gifont, neo primatista sul tracciato siracusano, adesso chiamato alla conferma. Valide alternative sono il veloce Zum LC, Zonk di Girifalco dato in progresso, Try Again che lungo la corda potrebbe dimostrare tutta la sua buona forma, Viele Liebe che sta correndo bene, i mezzi e la qualità di Vacanza Jet benché non in condizione e ancora Zoom Rock positivo e con tante vittorie su pista.

In apertura, alle ore 14:50, il Premio Licata. Sono sei i cavalli dal buon valore tecnico schierati per una condizionata riservata a soggetti di 3 anni. Ha fatto vedere egregie prestazioni il favorito Black Mamba San che avrà come rivale Born To Run sceso sotto i 2 minuti. Corrono bene nel periodo sia Bata De Cola che Borgogal che non possono essere sottovalutati.

Nel pomeriggio di trotto protagonisti anche gli Allievi, cui è stata affidata la terza competizione, Premio Porto Empedocle. Per i Gentlemen, invece, quinta e sesta corsa in programma. Nel Premio Ribera, condizionata che impegna cavalli di 5 anni e oltre sul miglio, compare Utopia Jet declassata e da temere, benché non in grande spolvero. Raccolgono tanto nel periodo Uvaggio, Urania Bi e Rigoletto Rab. Meritano citazione i buoni mezzi  di Uruk del Ronco e Tesis GV.

Siracusa, 9 Marzo 2020