Tiratissimo l’arrivo che determina la vittoria di Francisca Pink nel Premio Etiope. La seconda corsa, abbinata alla II Tris Nazionale, registra una velocissima andatura. In molti tengono alla vittoria e molti si presentano agguerriti in dirittura, ma l’allieva di Antonino Cannella, montata per l’occasione da Giuseppe Gentilesca, non cede al prepotente affiancamento di Le Cadre Scénic che conferma un buon periodo di crescita conquistando la piazza d’onore. In questi intensi 1200 metri della pista piccola si allunga bene sul finale anche Gloriux che risale poderoso e scala l’ultimo gradino del podio. È la cronaca dell’atteso handicap da 11 mila euro riservato a cavalli di 3 anni e oltre.

L’impianto del Mediterraneo di Siracusa ha ospitato sei corse al galoppo nella serata di ieri, sabato 8 agosto.

E l’apertura il Premio Exploit non ha censito alcun vincitore alla trio, con peraltro una quota altissima per l’accoppiata. Se più scontata, infatti, è stata la vittoria di Ladycammyofclare, ha sorpreso invece il piazzamento di un Casalecchio che non aveva dato nessun segnale dell’impresa realizzata sui 2100 metri di pista piccola. Terza Madammento.

La chiusura del convegno ippico, infine, è stata affidata a una Super Dominique che, fra i giovanissimi del Premio Escalation, si sveste della qualifica di Maiden e iscrive sul suo curriculum la prima vittoria. Sotto la spinta di Gabriele Cannarella, la portacolori della scuderia Bosco elargisce cinque lunghezze di distanza sugli avversari. Seconda Tamalight.

Siracusa, 09 Agosto 2020