Migliaia i visitatori che hanno goduto, stamattina, dell’ultima delle quattro giornate della riuscitissima Festa della Fragola, evento organizzato per la sua tredicesima edizione all’interno dell’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Il gustoso frutto rosso di Cassibile si è coniugato con lo spettacolo delle sette corse di galoppo in programma oggi. Enogastronomia, degustazioni, folklore, sport, animazione, artigianato e più di 100 stand hanno arricchito l’evento. Fragole degustate in succulenti preparati di gastronomia, gelateria e pasticceria, coniugate con bevande e granite e, infine, offerte con la maxi torta distribuita gratuitamente al pubblico delle grandi occasioni. Per il galoppo, dinanzi ad una tribuna stracolma e tifosissima, è stato il favorito Kylach Me If U Can a difendere la più ricca fetta di montepremi del Premio Città di Siracusa. Un Handicap Principale che l’allievo di Antonino Cannella, montato dallo stesso, aveva già ipotecato nell’edizione 2017. Passato i vantaggio, ai 250 metri dal palo, si è poi difeso egregiamente dal timido attacco di un buon Common Black e del regolarissimo Lord Schekin. Plauso ai due che hanno completato il prestigioso podio della gara più attesa del pomeriggio, che ha visto battersi 13 qualitativi soggetti di 3 anni e oltre sul miglio della pista grande. E’ stato un 1° Maggio da incorniciare per il team Cuschieri- Cannella, al bersaglio anche con Kingston Sassafrass e My Man rispettivamente nella seconda e nella quarta in programma. Di contorno all’interessante “Hp”, una bella condizionata, riservata a cavalli di 3 anni, che ha visto brillare i colori di Bosco Domenica Grazia. Sir Fortress con in sella Andrea Fele, si allungano a conclusione dei selettivi 2100 metri della pista piccola e lasciano in lotta Mr Gozo e Siciliano Bello. Ai due, dopo aver visionato una strettissima foto, i giudici di arrivo assegnano il secondo e il terzo posto.

Siracusa, 1 Maggio 2018