Cavalli di 3 anni per una condizionata e quelli di 4 anni e oltre impegnati in un handicap sono i protagonisti delle corse con maggior dotazione all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. È ciò che offre il programma ufficiale del galoppo previsto nell’ottava giornata  di sabato 22 febbraio. Tra le attese 6 corse, che scatteranno alle ore 14:45, anche due II Tris Nazionali.

Iniziamo dal Premio Ray Man, Condizionata sui 1200 metri di pista in sabbia con  cavalli di 3 anni. Belong You fa sempre paura per tutta la qualità dimostrata. Seguono le grandi potenzialità di El Nanos, mentre sul dirt potrebbe ritornare ad esprimersi meglio Amadigi. Corsa incerta.

Nel Premio Kampis, Handicap sui 1700 metri di pista grande, riservata a cavalli di 4 anni e oltre, piacciono il positivo Imperial State, il qualitativo Lord Schekin, il valido Principe Azzurro,  mentre i pesini rilanciano la linea tracciata da Stay Strong, Natural Storm e Nonno Alfonso, che voci di scuderie danno in progresso.

II Tris Nazionale abbinata alla quarta corsa. Sui 1200 metri di pista sabbia, tra i cavalli di 4 anni e oltre potrebbero ritornare ad esprimersi bene Complimentor insieme al positivo Small But Fast e Macho, in crescendo. Ben messa in perizia Sea Chanter mentre sembra parecchio declassato e con peso invitante lo specialista Camden Zac.

Chiuderà il Premio Seigiada, abbinata all’altra II Tris Nazionale. Sulla selettiva distanza dei 2300 metri di pista grande, impegnati i cavalli di 4 anni e oltre. Tra i protagonisti spicca la linea tracciata da Ippolito Caffi insieme alla ritrovata Ottawa, e ancora quella conclamata da Ladycammyofclare e Tagle dal buon esordio. Non si possono escludere i primi tre qualitativi soggetti che frequentano il campo partenti, in una corsa che sembra parecchio aperta.

Siracusa 21 Febbraio 2020