Galoppo di scena, sabato 8 Febbraio, all’ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Apertura affidata alla corsa più attesa, una condizionata Premio Missoni riservata a cavalli di 4 anni e oltre, sui 1200 metri di pista piccola. Attesa Geraldine, la sua qualità la fa correre in un contesto alla sua portata, mentre valida alternativa è il positivo Royal Victory. Tutti i 6 cavalli al via aspirano comunque ad una piazzamento.

Interessante Premio Gucci, handicap sui 1200 metri di pista piccola, riservato a cavalli di 3 anni e abbinato alla II Tris Nazionale del pomeriggio. Ben 13 cavalli frequentano un campo partenti dal difficile pronostico. Partiamo da chi vanta belle e inattese vittorie: Lady Iffraaj, Malese e Filira, mentre forte delle sue buone prestazioni Easy Lady, ancora maiden, aspetta di vincere. Fiorerosa accorcia e ha come unico rivale il pesone da portare in sella: 63 kg. Voci di scuderia accompagnano bene anche Euro Dandy, mentre poniamo l’accento sulla perizia da sfruttare per Miramont Lady e Arab Gold, entrambi in forma.

Altro incerto handicap è il Premio Prada, quarta competizione in programma. Schierati i cavalli di 4 anni e oltre sui 1700 metri di pista grande. Piacciono Siciliano Bello parecchio migliorato, la linea tracciata da Natural Storm e Ratmusquet e quella promossa da Nonno Alfonso con Stay Strong. Restano in gara i primi tre pesanti soggetti collocati ad inizio schieramento.

Nell’ultima corsa abbinata all’Ippica Nazionale, alle 17:25, scegliamo Madammento chiamato a cancellare l’ultimo opaca prestazione, insieme a Royal Alhebayeb che in questo contesto potrebbe esprimersi bene. Sorpresa Ladycammyofclare.

Siracusa  7 febbraio 2020